angolino

i vagheggi d’ amore, amore, li relego nemmeno ad epitaffio.
uscita sarà la mia pietra d’ alati draghi sotto i larici al vento
e un bel tuffo nel lago ci rinfrescherà.
che dici? ti dispiace se muoio? ecchisenefrega.

Annunci

3 pensieri su “angolino

  1. adesso che ho compreso
    posso ascoltarti strisciare
    ancorato fra i miei anulari
    immergiti ancora una volta
    porta i miei polsi sott’ acqua

    non muoio! o un’ altra volta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...